Cos’è un Blog, differenze tra Sito Web e Blog. Blog personale o aziendale?

Cos’è un Blog? Che differenza c’è tra un Blog e un Sito Web? In questo articolo  risponderemo a queste e ad altre domande utilizzando esempi reali di blog di successo.

Cos’è un Blog

Il blog nasce agli inizi degli anni 90 con la funzione di diario personale per condividere i propri pensieri e fatti personali aggiornati giornalmente o settimanalmente dai creatori del Blog chiamati anche Blogger. Sonia Peronaci, Aranzulla, Chiara Ferragni sono solo alcuni dei nomi di blogger famosi che hanno iniziato la loro carriera creando un blog personale e pubblicando articoli nel mondo del Food, Fashion e della Tecnologia.

Oggi in tutto il mondo ci sono milioni di blog di persone e aziende che parlano di qualsiasi argomento.
Si stima un numero di oltre 500 milioni di blog nel 2018 (fonte: softwarefindr). Ma veniamo alla definizione di blog:

Il blog è la componente dinamica di un sito web. I contenuti testo o video sono chiamati articoli o blog post e sono visualizzati in ordine cronologico inverso (i contenuti più recenti vengono visualizzati per primi).

Questo che state leggendo è un esempio di articolo di blog. Di solito gli elementi chiave che caratterizzano un post sono, oltre chiaramente al contenuto, una data di pubblicazione, un riferimento all’autore, la categoria di appartenenza e i tag. Un’altra funzionalità tipica di un articolo di blog è la possibilità di lasciare commenti per interagire con l’autore ed esprimere le proprie opinioni.

Perché creare un blog nel 2019?

Ma perché creare un blog nel 2019? Quali sono le motivazioni che ci portano ad intraprendere questa attività e a mantenerla nel tempo? Una forte motivazione e la determinazione sono i fattori di successo per intraprendere l’attività di blogger perché per sua natura è un’attività che porta risultati nel medio e lungo termine.

Motivazione e determinazione Ma cosa ci fa motivare così tanto? Che cosa ha fatto motivare i blogger famosi che oggi guadagnano milioni di euro? Per rispondere a questa domanda proviamo a fare degli esempi. Perché andiamo in palestra? Forse perché ci piace fare fatica? La fatica per alcuni potrebbe essere la motivazione?

Forse la vera motivazione potrebbe essere perché vogliamo migliorare il nostro aspetto o la nostra salute oppure per socializzare e fare parte di una community di persone con i nostri stessi interessi.

Insomma ognuno ha le sue motivazioni sul perché fa o non fa certe attività e vogliamo propri iniziare da qui e dare alcune motivi per creare un blog nel 2019?

Ricerca della Libertà

Creare un blog ti permette di lavorare ovunque e, se vuoi, viaggiare il mondo senza essere vincolato da un luogo fisico.

Aiutare gli altri

Il blog ha un unico obiettivo: aiutare a risolvere i problemi dei tuoi lettori. In questo modo condividendo le tue competenze puoi aiutare una persona che ancora non ha trovato la risposta alle sue domande.

Per aiutare una persona a risolvere un problema non devi essere un super professionista della materia. Se tu sei appassionato di fotografia anche solo da 1 anno saprai sicuramente di più rispetto ad una persona che non ha nessuna conoscenza ed inizia da zero.

Imparare ed essere aggiornati

Scrivere gli articoli per il tuo blog ti tiene aggiornato sull’argomento che stai sviluppando e ogni giorno imparerai cose nuove per poi condividerle.

Networking & Community

Avere un blog che parla di un argomento attira persone con la tua stessa passione. In questo modo puoi entrare in contatto con persone simili a te condividere interessi in comune e collaborare.

Diventare autorevoli

Essere il punto di riferimento per un argomento ti porta a diventare autorevole. Come conseguenza verrai riconosciuto come un esperto e avrai tante opportunità di offrire delle consulenze ed essere invitato a parlare ad eventi del tuo settore.

Guadagnare

Ci sono molti modi di guadagnare con un blog, per esempio ospitare messaggi pubblicitari (Google AdSense), affiliazioni, vendere prodotti o consulenze. Come dicevamo, essendo un business a medio e lungo termine, guadagnare non deve essere la prima motivazione ma diventa una conseguenza.

Che differenze c’e’ tra un blog e un sito Web

Che cos’è un Blog e che cos’è un Sito Web? Come si fa a capire se si tratta di un Blog o di un Sito Web? Essendo il blog una tipologia di sito web la domanda più corretta da porsi è Che differenza c’e’ tra un Blog ed un sito Web Statico? Un blog è un particolare sito web che si aggiorna continuamente mentre un sito web statico è, come dice la parola, composto da pagine statiche che non si aggiornano frequentemente ( sono ad esempio la classica pagina Chi siamo o Contatti). In passato era molto comune vedere nel menu del sito la voce Blog. Oggi molte aziende integrano il  blog (la parte dinamica del sito) nei loro siti web e lo chiamano in modi differenti come ad esempio news, eventi, casi studio. Per chiarire meglio questa differenza prendiamo come esempio il famosissimo sito  web di Aranzulla e cerchiamo di capire dove si trova il blog e dove si trova il sito web statico (non-blog).

Blog

Anche se non esiste da nessuna parte una voce chiamata Blog, siamo sicuri che la componente blog esiste perchè sono presenti contenuti che si aggiornano in continuazione sia nella Homepage del sito (Gli ultimi articoli) ma anche all’interno di ogni singola categoria Computer, Telefonia e Internet.

Sito web statico (non blog)

E quale parte del sito non è un blog? La parte del sito statica non è molto visibile bisogna andare nella parte bassa del sito web (footer) e leggere alcune voci di menu secondarie rispetto ai contenuti dinamici. Un esempio è la pagina contatti. Contatti è una pagina statica che ha pochissime variazioni nel tempo e non fa parte della componente Blog.

Le tipologie di Blog

Se stai pensando di creare anche tu un Blog è importante conoscere le tipologie di blog più utilizzate e come si differenziano le une dalle altre. 

Cos’è un Blog personale

Cos’è un blog personale?  I blog personali sono un fantastico strumento per condividere esperienze personali, pensieri e opinioni su un particolare argomento o fatti di vita personale. Non esiste una regola rigida su come creare un blog personale, lo scopo è quello di raccontare di noi e attirare e creare una community di persone che hanno interessi in comune.

Il blog personale diventa brand

Oggi molti Blog nati come semplici Blog personali sono diventati con gli anni dei veri e propri brand di successo.

Chiara Ferragni ha iniziato a dare consigli sul trucco e sulla moda e adesso è una delle Fashion Influencer più famose al mondo. Clio dimostra come la passione per il make up è diventata , grazie ad un blog personale, un brand di successo.

Il blog si dimostra una componente essenziale sprattutto nelle prime fasi della crescita del brand perché permette di creare quella fiducia, empatia e credibilità necessaria per diventare un punto di riferimento del settore. Per questo motivo è importante creare contenuti di valore per far tornare i lettori e dare loro un motivo per condividerli sui social aumentando di conseguenza la popolarità del futuro brand.

Cs’è un Blog Aziendale

Il blog aziendale è un blog creato a supporto delle attività di marketing e vendite di una azienda.  Ha l’obiettivo di aumentare il traffico e la visibilità della società facendo conoscere i propri prodotti e o servizi ed acquisire nuovi clienti.

I contenuti di un blog aziendale non devono parlare delle caratteristiche dei prodotti ma hanno lo scopo rispondere alle domande e alle curiosità dei lettori per poi creare delle call to action e processi di lead generation più o meno complessi (funnel di vendita) che portano i visitatori a diventare dei clienti.

Un esempio è Serverplan un ottimo servizio di hosting wordpress che ha un blog aziendale utilissimo con consigli guide e tutorial per risolvere i problemi dei visitatori e allo stesso tempo promuovere i propri prodotti.

Cosa sono i Blog di Nicchia


Viaggiare low cost è un esempio di Blog di nicchia sull’argomento “viggiare con poche risorse finanziarie”.

Un blog di nicchia si concentra su un argomento specifico . Se vuoi approfondire cos’è una nicchia e come trovarla puoi andare all’articolo come trovare la nicchia per il tuo blog. Le nicchie possono essere micro nicchie come i viaggi di nozze in australia oppure nicchie un pò piu grandi come viaggi di nozze.

I blog di nicchia di solito, anche se non è obbligatorio, vengono creati da blogger che hanno la passione per un determinato argomento e trovano più facile scrivere con costanza.  

Cos’è un Blog di affiliazione

L’affiliazione consiste nel promuovere prodotti e/o servizi di altre società (chiamate Merchant)  che riconoscono delle percentuali fisse o varibili a chi ha veicolato il prodotto (chiamato Affiliato) se l’acquisto è andato a buon fine.

Un esempio potrebbe essere un Blog dedicato ai bagagli a mano. In questo caso l’affiliato (esempio: sitochepromuovebagagliamano.it) ha stretto un accordo di affiliazione con Amazon (Merchant).  Il contenuto di questo tipo di blog si concentra sulla recensioni dei prodotti da promuovere e articoli collegati al prodotto come ad esempio i migliori bagagli per viaggiare in aereo oppure la descrizione dei regolamente sui bagagli a mano di ogni vettore aereo . L’invito all’azione è quella di acquistare il prodotto tramite un link chiamato link di affiliazione.

Sei pronto per creare il tuo Blog?

Blog personale aziendale? Affiliazione o di Nicchia? Hai scelto la tipologia di Blog più adatta al tuo obiettivo?

Se non hai ancora le idee chiare su cosa sia una nicchia e come cercarla puoi leggere l’articolo come trovare la nicchia per il tuo Blog se invece sei pronto per creare il tuo blog puoi andare direttamente al tutorial come creare un blog. Se invece vuoi capire come guadagnare con un Blog puoi legggere l’articolo su Come guadagnare con un Blog.

Buon divertimento !!

Ti interessa un Corso di WordPress Online con un nostro Tutor Esperto che ti aiuterà a creare il tuo  Sito Web o Blog? Scopri di più a questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *